martedì 9 agosto 2016

La cena dell'estate 2016


Eccoci alla nostra cena dell'estate.
Partiamo dal menù: un insieme di piatti freschi, colorati e allegri, grazie ai tesori che la terra offre in questa ricchissima stagione: pomodori, peperoni, anguria, albicocche...



Andiamo ora a mostrarvi le foto passo-passo delle varie preparazioni.
Non è facile farlo con ordine e metodo, perchè alcune preparazioni sono state utilizzate per diversi piatti. Mi riferisco, in particolare, alle tre "mousse": quella al prosciutto cotto è stata usata come farcitura dei panini-girasoli; quella al basilico è stata utilizzata per farcire i pomodori; la salsa tonnata è stata preparata per a carne... tutte e tre, però, sono anche state servite come accompagnamento per i riccioli di mais.
Allora, partiamo proprio dalle tre mousse.

Mousse di formaggio e basilico
Camilla si è occupata di robioline e basilico, per una mousse fresca e profumata.
R

Mousse al prosciutto cotto
Ancora Camilla: prosciutto cotto e formaggio spalmabile.

Salsa tonnata
Mariangela ha preparato la sua salsa preferita: tonno, maionese e... carote lesse.

Panini girasoli
Un impasto di pane da sandwich per lievitato, per formare tanti panini.
Una volta raffreddati, i panini volutamente più cotti 
sono stati tagliati e farciti con la mousse al prosciutto cotto... 
e poi decorati da Margherita con "riccioli di mais" (le famose "patatine di polenta"), 
così da essere trasformati in simpatici girasoli.

Un
Pomodorini ripieni
Una volta svuotati, i pomodori sono stati riempiti - tramite la siringa 
usata da Tommaso e Mariangela di mousse al basilico 
e decorati con un'ulteriore fogliolina di basilico. 
Un

Peperoni a sorpresa
Come primo piatto, abbiamo scelto di preparare una semplice pasta al pomodoro... 
vestita a festa. I bimbi hanno, quindi, preparato un buon sughetto di pomodoro...

... lo hanno cotto, passato e travasato più volte.

Intanto, abbiamo pensato alla pasta.
Mariangela ha tagliato la parte superiore e svuotato  dei peperoni rossi e gialli.
Poi, i fusilli sono stati cotti e conditi con il sugo di pomodoro.

A questo punto, parte della pasta è andata a riempire,
 insieme a cubetti di mozzarella, i peperoni. 

Infine, ad ogni peperone è stato rimesso il proprio"coperchio"!
Eccoli qui, preparati con un pochino di anticipo e pronti per essere messi in forno 
poco prima della cena.


Fusilli estivi
Per chi non gradisce i peperoni, la stessa  pasta in versione più basica.


Lonza tonnata
Da tanti anni, noi facciamo la lonza tonnata, 
al posto del più noto (e costoso) vitello tonnato.
Camilla si è occupata della preparazione della carne

... che è poi stata affettata sottilmente da me e farcita
e decorata da Mariangela con la salsa tonnata, maionese e pomodorini.
Anche qui, oltre alla versione farcita, un piatto di carne
è stato tenuto "al naturale", solo lessato.
         

Insalatona estiva
Senza foto-in corso, perchè preparata all'ultimo così da averla freschissima.


Cheese cake alle albicocche
Giovanni si è voluto occupare interamente di questo dolce, 
ghiotto ma estivo nell'uso di frutti di stagione.
 Per prima cosa  ha  preparato la base-biscotto a bordi alti.
 
Poi, si è occupato della crema di formaggio, realizzata
con formaggio spalmabile, ricotta, panna, uova e zucchero
La torta è stata cotta in forno e poi decorata con gelatina d'albicocche - sempre realizzata
da Giovanni - e, al momento di servire, albicocche fresche.


Torta gelato fintanguria
Un'idea trovata in rete, che è subito piaciuta molto a Margherita.
Per cominciare, ha preparato un sottile strato di base-biscotto, messo subito in congelatore.
                                                       

Con l'aiuto di Camilla e Tommaso, che hanno sgusciato i pistacchi,
Margherita ha preparato il gelato al pistacchio che,
con l'aiuto di un po' di colorante verde, avrebbe formato la parte esterna
della buccia della nostra anguria.
Una volta pronto,  questo gelato è stato posto, grazie alla sac a poche
e ad un cerchio a cerniera dentro l'altro,
all'esterno della nostra torta. Poi, tutto in freezer e...

Via con il secondo gelato - bianco, di panna - e con il terzo - quello rosso -
con fragoline e tanti lamponi!

Spostando via via gli anelli di metallo e con tempo e tanta pazienza, 
Margherita è andata a comporre i centri concentrici dei diversi gusti e colori, 
fino ad ottenereuna "sezione" d'anguria vista dall'alto, 
decorata con gocce di cioccolato a mò di semini.

     
Ed ecco i nostri piatti serviti in tavola!                 
CENA DELL’ESTATE 2016 

Panini girasoli


Pomodorini ripieni


Riccioli di mais con mousse 




Peperoni a sorpresa 





Fusilli estivi


Lonza tonnata


Lonza affettata


Insalatona estiva


Cheese cake alle albicocche




Torta gelato fintanguria

                                                        


BUON APPETITO!!!

4 commenti:

  1. wow!!!! Ma dovreste aprire un ristorante! Bravissimi!!!
    Mi avete fatto venire fame!
    Complimenti, davvero bravi!
    Un caro saluto Elly
    Perla

    RispondiElimina
  2. Quei peperoni sono galattici!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...