venerdì 4 agosto 2017

I libri di Margherita: Non proprio un appuntamento

NON PROPRIO UN APPUNTAMENTO

DATI EDITORIALI
Titolo:  Non proprio un appuntamento
Autore: Catherine Bybee
Casa Editrice: AmazonCrossing
Numero di pagine: 270

GENERE DEL LIBRO
Romanzo rosa.

LUOGHI DELLA STORIA
America, Texas, California, casa di Jessie e Monica, ospedale, camera di Denny, camera di Jessie, pub, Morrison Hotel, ristorante italiano, limuosine, macchina scassata di Jessie, sala congressi, casa della madre di Jessie, pick-up, parco giochi, zoo, negozio di automobili, rance in Texas, negozio di abbigliamento.

                                             TEMPO DELLA STORIA          
Ambientato ai giorni nostri, più o meno nel periodo natalizio.

PERSONAGGI PRINCIPALI
Jessie, Jack, Denny, Monica, Katie, Dean, Brad, Tom, madre di Jessie, padre di Jack e altri personaggi minori.
TRAMA
Jessica, chiamata da tutti Jessie, è una giovane donna californiana che fa la cameriera in un pub. Da quando deve occuparsi anche del figlio Denny di cinque anni, nato fuori dal matrimonio da una relazione finita male, Jessie deve lavorare duramente per mantenere sé stessa, l’adorato bambino e la sorella Monica, che abita con la sorella e il nipotino in un piccolo appartamento.
Jessie non ha posto per niente nella sua vita, tranne il pragmatismo, Denny e il lavoro, che le consente di racimolare uno stipendio scarno, non abbastanza per vivere nella tranquillità ma abbastanza per vivere dignitosamente.
Jack Morrison, invece, è un uomo attraente e seducente, dai bellissimo occhi grigi, figlio del proprietario di una delle catene di hotel di lusso più famose in America, i Morrison Hotel.
Nonostante la ricchezza e le numerose bellissime donne che vedono in lui solo uno scapolo ricchissimo e molto appetibile, Jack è insoddisfatto: non vuole semplicemente una fidanzata, vorrebbe una ragazza che lo ami, che ami lui, e non il suo nutrito portafoglio.
Per questo quando incontra Jessie, bellissima e interessante, mentre fa la cameriera in un pub, ne è subito irrimediabilmente attratto, ma decide di non rivelare la propria reale identità, ciò di dirle che in realtà è ricchissimo, lasciandole credere di essere soltanto un bellissimo e affascinante cameriere texano.
Vuole capire se anche lei prova la stessa attrazione sua, se è disposta ad andare oltre le presunte barriere economiche per stare con lui.
Ma purtroppo Jessie, per amore del figlio, ha scelto di uscire solo con uomini ricchi, che potrebbero dare stabilità economica alla sua famiglia.
Eppure entrambi non riescono a dimenticarsi.
Per questo lui continua a venirla a trovare al pub e così, anche se lei vorrebbe tenerlo lontano, è inevitabile permettergli di entrare nella sua vita e di occupare un posto sempre più rilevante nel suo cuore…
Jessie non sa che Jack è ricco, né che le sta mentendo… anche se per una buona causa... riuscirà Jack a dire a Jessie che in realtà è il ricchissimo erede di una catena internazionale di hotel di lusso?
Jessie riuscirà a capire i motivi che lo hanno spinto a mentirle?
Ma soprattutto: che affetto avrà tutto questo sulla loro relazione?
In fondo il loro non era proprio un appuntamento….

COMMENTO PERSONALE
Questo libro è carino.
Nulla di speciale, grazioso e leggero, una tipica “lettura-da-ombrellone”.
E’ un romanzo romantico, leggero, senza troppe pretese, il finale è scontato come il titolo e la copertina ma tuttavia non è affatto un brutto libro, anzi.
Tranquillo e molto carino, non originale ma comunque ben scritto.

 Con questo post partecipo al  "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...