sabato 27 aprile 2019

Lavoretti di Pasqua: da vasetti a coniglietti


Oggi vi mostriamo il nostro lavoretto di Pasqua 2019.
In pratica, come dice il titolo del post, abbiamo trasformato dei piccoli vasetti di coccio (circa 4 x 6  cm) in coniglietti pasquali. 
Per prima cosa, abbiamo dipinto i vasetti, sia all'esterno che all'interno, con del colore acrilico bianco.

All'esterno sono state necessarie due mani di acrilico, per coprire completamente il colore naturale della terracotta e ottenere un risultato uniforme e lucido. 

Poi, un po' fustellando con la Big Shot e un po' ritagliando a mano, abbiamo ottenuto orecchie di gomma crepla bianche con interno rosa, da incollare su un doppio fiocco realizzato con uno scovolino colorato e un nastrino di tulle o raso.
Abbiamo poi incollato (con colla a caldo) fiocchi ed orecchie sulla sommità del vasetto capovolto.
A questo punto, abbiamo aggiunto gli occhietti mobili. Poi, con tre  pom pom, abbiamo realizzato i musetti e, con un ulteriore pom pom, la codina.

Abbiamo completato con dentoni e carotina di gomma crepla e ultimato con alcuni dettagli realizzati con un pennarello nero indelebile.

Ed ecco i nostri coniglietti finiti!


Qui, confezionati in sacchettini di cellophane, con i bigliettini-pulcini.

Avendo terminato i vasetti ma servendoci altri coniglietti, ne abbiamo realizzati diversi anche utilizzando come base dei bicchieri usa e getta. Noi li avevamo di plastica (materiale poco adatto all'uso con colla a caldo, data la sua quasi nulla resistenza al calore), ma credo verrebbero bene e sarebbero ben gestibili con bicchierini di carta, magari bianchi o in tinte pastello.
Per  rendere più aggraziati questi coniglietti, abbiamo ridimensionato i bicchieri tagliandone il bordo per circa 1,5 cm.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...