venerdì 25 gennaio 2019

I libri di Margherita: Aurora nel buio

AURORA NEL BUIO

DATI EDITORIALI
Titolo: Aurora nel buio
Autore: Barbara Baraldi
Formato: e-book
Casa Editrice: Giunti Editore
Numero di pagine: 528
GENERE DEL LIBRO
Romanzo giallo.

TRAMA
Aurora Scalviati è una giovane poliziotta dal passato difficile: rimasta gravemente ferita alla testa in un conflitto a fuoco che ha ucciso anche il suo capo e compagno, ora soffre di attacchi di panico e di un disturbo bipolare, e non ha mai superato il senso di colpa per essere sopravvissuta al suo partner.
Perché, in fondo, lei lo sa che in quel luogo, quella notte, non avrebbe dovuto esserci…
Nonostante tutto, è una donna determinata e decide di ritornare al suo lavoro, anche se tutti, dopo l’incidente, non la guardano più come prima.
Per motivi disciplinari viene trasferita in una cittadina dell’Emilia.
Appena arrivata, però, lo scenario si presenta molto diverso da quello che si aspettava: una donna viene infatti barbaramente uccisa la stessa notte del suo arrivo, e il cadavere di questa viene ritrovato orrendamente mutilato e sfregiato da antichi chiodi arrugginiti.
Vicino a lei la scritta in lettere di sangue “Tu non farai alcun male”.
A rendere il tutto molto più complicato, l’assassino ha rapito la figlia della vittima, la piccola Aprile di nove anni…
Per Aurora e il suo capo comincia un’angosciante corsa contro il tempo, una corsa che li condurrà nei meandri di un’intricata mente criminale che ha già colpito molte volte in passato, terribilmente vicina alle loro vite…
Per riuscire a sconfiggere per sempre il Lupo Cattivo e a salvare la piccola Aurora dalle macchinazioni di un folle omicida assetato di sangue innocente, la via è una sola: Aurora deve sconfiggere i demoni della sua mente e uscire finalmente dal buio.

COMMENTO PERSONALE
Questo libro mi è piaciuto molto.
È angosciante e coinvolgente, i personaggi sono caratterizzati alla perfezione, la trama è una droga, entra in circolo nel sangue e diventa un’ossessione.
E’ un giallo scritto magistralmente, tiene il lettore col fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina: risulta molto interessante anche per quanto riguarda i profili psicologici dei personaggi, soprattutto dell’assassino.

Veramente bello, uno dei thriller migliori che abbia mai letto: lo consiglio vivamente.

Con questo post partecipo al  "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...